25 Settembre 2020

Aspiratori professionali per dentisti

Gli aspiratori per odontotecnici disponibili in commercio sono davvero molti e tutti possono soddisfare le diverse esigenze di ogni professionista di questo particolarissimo campo. Gli aspiratori sono quegli attrezzi pensati e realizzati per i banchi odontotecnici e per i laboratori di oreficeria. Gli aspiratori possono essere impiegati simultaneamente con tutte le attrezzature che solitamente vengono utilizzate negli studi dentistici e nei laboratori, integrandosi perfettamente al piano di lavoro, trovando un posto adeguato sopra o sotto di esso.

A cosa servono gli aspiratori
Gli aspiratori a cui si fa riferimento non sono quelli utilizzati direttamente sul paziente, ma sono quelli impiegati durante le operazioni di fresatura e modellamento delle protesi odontoiatriche. Questi aspiratori proteggono l’operatore da quelle polveri sottili, nocive qualora inalate, che scaturiscono dalla lavorazione tramite i diversi strumenti di taglio utilizzati per modellare la protesi più idonea alle esigenze.

Questi aspiratori vengono utilizzati perché le lavorazioni effettuate negli studi odontotecnici producono moltissimi residui e moltissime polveri tossiche che devono necessariamente essere aspirate e filtrate in maniera adeguata per evitare che si diffondano.

Filtrare queste polveri vuoi dire impiegare degli aspiratori dedicati che lavorino nello stesso tempo dei banchi di odontotecnica e delle attrezzature odontoiatriche, così che possano aspirare simultaneamente ogni residuo prima che si diffondi. Per fare questo, è necessario che lo strumento lavori con una buona potenza e una rumorosità ridotta, poiché solitamente questi attrezzi vengono posizionati molto vicino all’operatore che li sta utilizzando.

Quando viene prodotto un aspiratore con questa destinazione d’uso, l’attenzione del produttore viene rivolta soprattutto alla possibilità di farli lavorare insieme agli attrezzi presenti nel banco dell’operatore, senza dover rinunciare ad una adeguata potenza elettrica.

I diversi modelli di aspiratori professionali per studi odontotecnici
Esistono diversi modelli di aspiratori per i professionisti che operano negli studi odontotecnici, come quelli di cui è possibile prendere visione sul sito Emeritalia.

Il primo modello preso in esame è quello portatile, l’ideale per gli odontotecnici che prestano servizio presso diversi studi e che hanno necessità di portare con loro l’aspiratore che, quindi, deve essere anche piccolo e di peso ridotto. Questo piccolo aspiratore portatile si adatta perfettamente ad essere collegato ad ogni tipo di attrezzatura utilizzata dagli odontotecnici.

Quindi le caratteristiche principali di questo strumento sono il suo sistema di avviamento e spegnimento automatico, la regolazione della potenza utilizzata per aspirare le polveri residue, ma il vantaggio esclusivo è dato dalle misure ridotte e dal peso contenuto, che lo rendono un attrezzo adatto ai tecnici itineranti. Un altro aspiratore molto comune tra gli odontotecnici è quello capace di aspirare sia polveri che liquidi mantenendo la medesima potenza.

Solitamente ha dimensioni abbastanza importanti, arrivando anche a raggiungere quasi i trenta litri di capacità consentendo, così, di aspirare anche materiale umido o bagnato, oltre che le polveri sottili. Anche questo aspiratore può essere collegato all’attrezzatura specifica di un odontotecnico rendendolo il modello più utilizzato in assoluto.

Discorso a parte va fatto con i più comuni aspiratori per polvere sottili risultanti dalla lavorazione dei più comuni attrezzi degli odontotecnici, come la fresatrice. Questi aspiratori possono variare di modello in modello per qualche caratteristica come, ad esempio, le dimensioni, la quantità del materiale filtrato o la tipologia dell’interfaccia, ma a grandi linee le caratteristiche sono sempre le stesse: grande potenza, ottimo sistema di filtraggio a tre stadi (in microfibra, a cartuccia e in uscita) e la possibilità di collegarlo a tutti i tipi di dispositivi da lavoro presenti in uno studio odontotecnico.

Esistono anche, però, dei prodotti dedicati solo ed esclusivamente a determinati tipi di fresatrici grazie ad un collegamento a bassa tensione.

Un aspiratore adeguato per ogni esigenza
Seppur i modelli di aspiratori sono davvero moltissimi, le caratteristiche di questi attrezzi sono fondamentalmente le stesse e l’attenzione che un odontotecnico porrà su di essi si fermerà soprattutto su quelle caratteristiche analizzate in questo articolo.