martedì, Luglio 16, 2024

Cera brasiliana e depilazione: cosa bisogna sapere

La ceretta brasiliana è una tecnica di depilazione indolore nata durante il corso degli anni ‘80. Tale pratica si è poi diffusa rapidamente in tutto il mondo grazie ai risultati ottenibili, decisamente superiori rispetto ai metodi di epilazione tradizionali, e i vantaggi riguardanti il benessere delle persone trattate.

Il prodotto utilizzato per portare a compimento questa pratica è rappresentato da una cera a caldo contenente, oltre alla cera d’api, resine e polimeri naturali fondamentali per l’elasticità del composto. La sua fusione avviene invece a una temperatura molto vicina a quella corporea, una caratteristica utile alla perfetta aderenza della cera ai peli da rimuovere. Ciò rende il successivo strappo sostanzialmente indolore.

Infatti, la tecnica della ceretta brasiliana prevede che il composto ceroso venga rimosso dalla pelle senza l’utilizzo di strisce in tessuto non tessuto, ed è resa possibile proprio dall’elevata aderenza della cera sui peli ma non sulla pelle.

Stiamo quindi parlando di un prodotto assolutamente delicato, che potrà essere utilizzato senza difficoltà o particolari controindicazioni su ogni area del corpo. Oltretutto, complici le temperature più contenute, le irritazioni della pelle saranno più contenute, il che rende il trattamento adatto per chi ha la cute molto delicata.

Come funziona la ceretta brasiliana

La caratteristica peculiare della ceretta brasiliana è la sua capacità di depilare ogni parte del corpo senza ricorrere alle classiche strisce depilatorie. Tuttavia, per ottenere un risultato veramente all’altezza delle aspettative, è fondamentale seguire delle fasi ben precise durante l’intero processo di applicazione della cera.

A tal proposito, è importante sottolineare come la ceretta brasiliana sia a tutti gli effetti un trattamento altamente professionale, motivo per cui è richiesta una formazione specifica e per la quale potrebbero essere necessari corsi strutturati ad hoc come quelli proposti su www.italwaxitalia.it nell’apposita sezione Academy.

Detto questo, scopriamo quali sono gli aspetti principali e più importanti.

Innanzitutto è bene specificare che la cera in questione può presentarsi sotto forma di perle, chicchi o granuli. Dopodiché, indipendentemente dal formato iniziale, i frammenti solidi verranno inseriti in un apposito contenitore in metallo per poi riscaldarli grazie a un fornelletto scaldacera appositamente progettato. Quest’ultimo permetterà la fusione della cera una volta raggiunti i 45 gradi centigradi.

Durante l’intero processo di riscaldamento è fondamentale mescolare il composto in modo accurato, servendosi di una spatola monouso in legno. Infine, la cera potrà dirsi pronta nel momento in cui la sua consistenza arriverà ad assomigliare a quella del miele.

Dopodiché, il procedimento per effettuare una corretta depilazione avverrà, solitamente, in due fasi principali. La prima di queste servirà per estirpare la maggior parte dei peli, al contrario della seconda, di rifinitura, utile per rendere l’epidermide completamente liscia, omogenea e priva di residui cerosi. Nel momento in cui la cera avrà raggiunto la sua temperatura di applicazione ideale, potrà essere distesa sul corpo. Qui formerà uno strato sottilissimo e omogeneo sull’area che dovrà essere depilata.

Tuttavia, per una corretta applicazione è fondamentale utilizzare la spatola in legno andando a stendere il composto seguendo la direzione di crescita del pelo. A questo punto, una volta trascorsi pochi secondi si potrà procedere con uno strappo deciso ma delicato. Il tutto senza l’ausilio di alcuna striscia in tnt.

In conclusione si può dunque affermare come la tecnica di depilazione appena descritta dovrà essere eseguita preferibilmente da personale qualificato ed esperto al fine di scongiurare possibili errori di applicazione o ustioni dovute a un eccessivo riscaldamento della cera impiegata. Di conseguenza è sempre preferibile affidarsi al proprio centro estetico di fiducia al fine di ottenere un risultato davvero perfetto, durevole e all’altezza delle aspettative. Infatti, i trattamenti professionali potranno difficilmente essere paragonati ai metodi casalinghi e fai da te.