25 Novembre 2020

L’importanza degli impianti antincendio

I sistemi antincendio vengono ideati garantendo una rapida attivazione in caso di incendio. il tutto avviene grazie a dei sensori posti in punti studiati del luogo da proteggere. Nella maggior parte dei casi, l’allarme viene intuito grazie ad impulsi visivi e sonori, come le sirene che sono più comuni.

Ovviamente un sensore è attivo 24 ore su 24 in modo da poter controllare ogni variante durante l’arco del tempo indicato, facendo anche un’attenta analisi ndell’aria che ci circonda, visto che il fuoco ed il fumo emanano anidride carbonica e monossido di carbonio. Un impianto ben strutturato ha una programmazione che gli permette di individuare un incendio, o la presenza di fumo, il tutto grazie alla variazione della percentuale di questi e altri componenti sul totale.

In commercio sono presenti alcuni sensori che controllano anche la temperatura ambientale per una maggiore sicurezza. Le tipologie di un sistema antincendio, variano anche in base all’ambiente in cui viene collocato, si può di fatto disporre della più basilare segnalazione del pericolo acustica e visiva attivando un allarme acustico.

Per poi arrivare ad un livello più elaborato che consente azioni automatiche come la l’arresto degli ascensori, la chiamata ad autorità competenti ed infine l’attivazione docce in che erogano getti d’acqua. Ovviamente esiste anche la possibilità di attivare manualmente un impianto antincendio ma è molto importante farlo solo ed unicamente quando è strettamente necessario o in caso di esercitazioni autorizzate e monitorate da personale competente. In qualsiasi struttura, sopratutto in quelle pubbliche attivare un allarme autonomamente senza una motivazione valida è perseguibile per legge.

Come scegliere una buona azienda per il proprio impianto

Le migliori aziende professionali maturano la loro esperienza con il passare degli anni, mettendo a disposizione il loro operato per la sicurezza di numerose aziende e strutture di qualsivoglia grandezza. fondamentalmente si parla anche di piccole realtà fino ad arrivare ad aziende con decine di affiliati in tutto il paese.

Essere al sicuro dagli incendi è fondamentale pertanto vi deve essere una meticolosa scelta di prodotti specifici e una buona progettazione di sistemi completi. Un’azienda competente ha come garanzia il suo bagaglio di esperienza come ad esempio www.eurofireantincendio.com, azienda leader nel settore con esperienza trentennale.

Un altro fattore da non sottovalutare è quello della convenienza, una buona azienda che lavora in questo settore deve essere competitiva sul mercato, prezzi troppo alti o troppo bassi destano non pochi sospetti.
Sopratutto perché pur usufruendo di prodotti dotati di certificazione CEE le variazioni di prezzo sono minimali come richiesto dalla legge.
Questo accade perché gli incendi rappresentano un rischio per la comunità, alla singola persona oppure alla singola azienda, pertanto tutti devono avere la possibilità reale di usufruire di un servizio antincendio.

Prodotti

Per una buona tutela dagli incendi e per un supporto ottimale occorrono prodotti eccellenti con certificazione CEE. Per questo motivo occorre fornirsi di tutte le attrezzature valide tramite un buon fornitore che abbia a disposizione del cliente una vasta scelta in base alle esigenze aziendali.

Per materiale antincendio si intendono estintori ed impianti competenti, fatti su misura in base alle esigenze della struttura. Una buona cartellonistica a norma di legge di varie misure a catarifrangenti dove occorrono.

La presenza di porte Tagliafuoco ideate per ritardare la diffusione delle fiamme. Cassetta pronto soccorso per qualsiasi evenienza post incendio.

Conclusioni

La nostra azienda, il nostro ufficio, la nostra comunità sono costantemente a rischio incendio, proteggerle non solo rappresenta un nostro diritto ma anche un dovere nei confronti di chi vive o lavora in quei luoghi. Affidarsi a personale competente è sicuramente la cosa giusta da fare, in quanto proprio in questo settore non sono ammessi errori, un lavoro improvvisato potrebbe risultare controproducente.