Visitiamo Città del Vaticano

 Visitiamo Città del Vaticano

Quando si parla di luoghi culto per la religione, sicuramente non si può non menzionare Città del Vaticano, la residenza di papa Francesco e luogo di culto per tutta la religione cattolica.

Nonostante sia situata sul suolo romano, Città del Vaticano è uno stato a parte, quindi tutti quelli che si trovano a Roma per una vacanza e risiedono in un hotel in via Nazionale come il Floris Hotel, non possono fare altro che cogliere l’opportunità di andare a vedere Città del Vaticano.

Cosa visitare

Il piccolo stato di Città del Vaticano misura 44 ettari ed è circondato da una cinta muraria, che la dividono da Roma e sulla quale si estendono ben 44 torri che un tempo erano usate come vedette di guardia.

All’interno di questa Città- Stato sono presenti alcune delle opere più belle del mondo, tanto che è l’unico Stato al Mondo a essere stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco.

Scopriamo tutto quello che si può vedere a Città del Vaticano.

Basilica di San Pietro

 La Basilica di San Pietro è considerata il simbolo della religione cattolica e il più ampio istituto religioso italiano e ospita al suo interno alcune delle opere più belle della storia artistica italiana, soprattutto risalente al periodo del Rinascimento.

Nella piazza dalla quale i fedeli ascoltano solitamente l’Angelus di Papa Francesco si può ammirare il colonnato progettato da Gian Lorenzo Bernini, inoltre sono presenti altre opere come la Pietà di Michelangelo e come non citare la Cappella Sistina sempre del grande Michelangelo.

Musei Vaticani

 All’interno di Città del Vaticano troviamo anche uno dei luoghi più visitati al mondo i Musei Vaticani, che ospitano ogni fino a 18 milioni di turisti che arrivano qui per ammirare le bellissime opere che vi sono contenute.

I Musei Vaticani sono stati fondati nel XVI secolo da papa Giulio II e nel corso degli anni hanno visto la loro collezione crescere sempre di più.

Oggi tra i capolavori più importanti da vedere ci sono le stanze papali, che sono state affrescate da Raffaello e Michelangelo.

Necropoli Vaticana

La Necropoli Vaticana si trova nella Basilica di San Pietro, all’incirca 10 metri sotto a quella che è la navata centrale e ospita al suo interno un’area funebre risalente al periodo romano, e si caratterizza per la presenza di tombe sia cristiane sia pagane.

La tomba più importante all’interno della Necropoli è sicuramente quella di Pietro, il primo papa, situata nella zona ovest della necropoli, inoltre merita sicuramente una visita al Mausoleo di Valeri, una tomba romana affrescata con il marmo e di grande valore storico culturale.