Polinesia francese, dove si trova e quando andare

Polinesia francese, dove si trova e quando andare

La Polinesia francese è una delle destinazioni da sogno dei viaggiatori di tutto il mondo. Un paradiso terrestre che affascina moltissimi futuri sposi per un viaggio di nozze da favola. Spiagge incontaminate, acqua trasparente e un popolo accogliente per antonomasia, vediamo insieme dove si trova questo arcipelago di isole, ben 118, e quando è meglio recarsi in Polinesia francese.

Polinesia francese, dove si trova e come arrivare

Quella che chiamiamo comunemente Polinesia francese è l’insieme di cinque arcipelaghi che si trovano al largo della Nuova Zelanda. Ben 118 isole in totale, ma soltanto 67 sono effettivamente abitate, quelle ovviamente più famose come le Isole del Vento, le Isole Australi, quelle Marchesi e le Tuamotu, complessi di isole situate nell’Oceano Pacifico a “soli” 6000 chilometri verso est dall’Australia. La parte della Polinesia francese più amata e conosciuta in tutto il mondo è rappresentata dalle cosiddette Isole della Società, qui troviamo Bora Bora, ma anche Tahiti e Moorea e i luoghi esotici per eccellenza a cui pensiamo quando nominiamo questo paradiso terrestre. Natura selvaggia, isole incontaminate per un viaggio di puro relax che rendono questa destinazione tra le preferite dei novelli sposi. La Polinesia francese offre spettacoli unici al mondo, tra vulcani a strapiombo sul mare e montagne che si specchiano nel mare cristallino, un viaggio in Polinesia meraviglioso proposto da moltissime agenzie specializzate nel settore, come Travel Design Tour Operator.

Ma vediamo ora come arrivare in questo angolo di mondo così bello. Per un viaggio di questo tipo dobbiamo essere pronti a un volo di ben 22 ore, con uno scalo che di solito si fa a Los Angeles. Ci sono diverse compagnie che si occupano della tratta con la Polinesia francese, tra cui quella di bandiera Air Tahiti Nui, ma anche Air France e la stessa Air New Zealand. Per viaggiare in questo Paese serve il passaporto e consideriamo anche che, nel caso dello scalo negli USA, avremo anche bisogno di inoltrare la richiesta dell'ESTA e del passaporto configurato per la lettura elettronica. Non servono vaccini particolari.

Quando andare in Polinesia francese

La Polinesia francese è davvero un posto incantevole, anche dal punto di vista climatico. Molto dipende dall’arcipelago che si decide di visitare, più che dal periodo dell’anno che assicura invece delle temperature calde quasi sempre. Pensiamo ad esempio a Bora Bora, dove davvero in qualunque stagione occidentale dovremo munirci esclusivamente di costume e ciabatte. In ogni caso, è preferibile recarsi in questo splendido angolo di paradiso nei mesi che vanno da aprile a ottobre, così da poter apprezzare ogni aspetto della natura selvaggia delle isole polinesiane.