Come preparare la valigia in coppia

Come preparare la valigia in coppia

Siamo pronti per un viaggio romantico e non riusciamo a preparare la famosa valigia in coppia? Niente panico, con qualche piccolo e semplice suggerimento potremo partire per la nostra fuga d’amore senza litigare già dai bagagli. Il momento di preparazione della valigia, infatti, è uno dei più importanti di tutta la vacanza e imparare a preparare la perfetta valigia in coppia è la prima regola per una fuga d’amore degna della migliore luna di miele. Capiamo, assieme, allora come si prepara e come si sceglie cosa è sempre importante portare con sé in viaggio e cosa invece possiamo tranquillamente lasciare a casa.

La valigia in coppia: quando serve

Il primo step da affrontare è capire se serve un solo bagaglio o magari ce ne servirà più di uno. Se ad esempio dobbiamo spostarci per qualche giorno magari soggiornando in un hotel a Roma in centro, come Hotel Teatro Pace, basterà sicuramente una valigia in coppia e non servirà spostare enormi bagagli. Attenzione, però, perché nel caso di una valigia in due le discussioni sono sempre dietro l’angolo, soprattutto se si è al primo viaggio insieme.

Consigli per preparare la valigia perfetta

Cominciamo decidendo cosa mettere in valigia: dipende ovviamente da quanto staremo via, dalla destinazione e dal tipo di viaggio che abbiamo in mente. Per una dolce fuga alle terme saranno necessari ben pochi indumenti, tranne qualche costume e qualcosa da indossare per cena, mentre per una vacanza in città ovviamente lo stile del bagaglio dovrà essere completamente diverso. Qualche jeans e qualche maglia saranno perfetti, in ogni caso, per qualsiasi destinazione, a eccezione di eventi particolari. Naturalmente la valigia in coppia si basa su un’equa suddivisione dello spazio del bagaglio, stesso numero di maglie e pantaloni, beauty case magari condiviso e stesso numero di scarpe, così da non litigare prima del tempo

Come fare la valigia

È importante imparare a fare la valigia in coppia nel senso tecnico del termine. Quindi, impariamo a piegare i vestiti in modo tale da ottimizzare lo spazio che abbiamo a disposizione. L’ideale è arrotolare gli abiti e i pantaloni, a patto, naturalmente, che non si tratti di indumenti troppo delicati o pregiati. Un’alternativa è piegarli in tre parti anziché in due, così da guadagnare spazio in valigia. Se poi, proprio non riusciamo a condividere la valigia, un trucco utile per la coppia è di utilizzare sempre reciprocamente entrambi i bagagli per inserire un cambio, così che, nella malaugurata ipotesi che una valigia si perda, qualcosa si abbia anche in quella che rimane.