La caratterizzazione di un personaggio

Realizzare una storia, non è facile come si può credere: creare un aspetto, un profilo psicologico, dei gusti e dei precedenti non sono dati ignorabile. Per creare una trama serie tv che possa funzionare su ogni fronte, prima di tutto bisogna pensare a dei personaggi che abbiano una vita interessante. La professione, i gusti culinari o il suo modo di relazionarsi con gli altri, possono costituire dei fattori che facciano più o meno identificare lo spettatore. Attribuire poi un ruolo, ad un dato personaggio, significa capire che orientamento può dare nel corso della narrazione. Il nostro protagonista può assumere il ruolo di modificatore, di conservatore, di aiutante, di oppositore e chi più ne ha, più ne metta, basta che ci sia un ruolo ben delineato che faccia capire la gamma di comportamenti entro cui il personaggio si muove. Sebbene possa sembrare facile la realizzazione di un personaggio per una storia, non lo è e basta che pensiate a Pablo Escobar della serie televisiva Narcos, forte, intraprendente e senza paura: Un vero narcotrafficante.

Quello che avviene prima

Affinché una trama funzioni, bisogna presentare allo spettatore degli antecedenti che gli permettano di vivere l'apertura della storia con una giusta tensione drammatica. Per capire  per esempio perché il personaggio di Pablo sia divenuto un criminale di fama mondiale, bisogna risalire alla sua infanzia, al suo rapporto con la Colombia e alla sua relazione con la giustizia. Capire l'origine del carattere e delle fattezze fisiche di un personaggio, consentono anche, a chi realizza la storia, di realizzare una trama che si basi su un fondo vero, pensato e soprattutto concreto. Introdurre una serie senza le giuste premesse, potrebbe condurre a risultati scadenti e privi di spessore psicologico e caratteriale.

Storia derivata o originale

Realizzare un film o una serie tv, implica la realizzazione di una sceneggiatura, che può essere o derivata o originale: la prima attinge a fonti esistenti, fatti di cronaca, canzoni, fumetti, romanzi, ma anche fatti biografici, come nel caso di Pablo Escobar, la cui vita è stata così interessante che si è pensato di realizzare numerose trasposizioni filmiche. Un soggetto originale è invece tutta farina del sacco di uno sceneggiatore e nasce dal fantastico mondo dell'invenzione artistica. Tra un film o una serie tv la cui trama è originale o derivata, intercorre una differenza sostanziale in ambito giuridico contrattuale: laddove si utilizzi una storia già esistente, inevitabilmente bisogna acquisirne i diritti per poterci liberamente lavorare su.